Blog: http://DanieleSalvi.ilcannocchiale.it

BASTA CON LE POLEMICHE. IL PD GUARDI AVANTI

Non so a chi giovi alimentare polemiche come quella innescata da Giorgio Meschini ed amplificata dal consigliere regionale Angelo Sciapichetti. So unicamente che non giovano al Pd.

Il Congresso si è chiuso e ha eletto un segretario, Roberto Broccolo, che è il segretario di tutti. Non ha senso a congressi chiusi aprire una polemica come quella che stiamo leggendo sui giornali. Il nome di Giorgio Meschini non è stato avanzato da alcuno neppure negli ultimi tardivi incontri per ricercare una soluzione unitaria.

E’ inaudito e senza precedenti l’attacco a mezzo stampa che sulla scorta di gossip o di presunti sms viene rivolto all’assessore regionale Sara Giannini, rappresentante del Pd, da parte di persone dello stesso partito che hanno rivestito e rivestono anch’essi ruoli istituzionali e che dovrebbero dimostrare più di altri misura e senso della responsabilità. La politica non si fa con il gossip, né con gli sms. E non dovrei dirlo io a chi si richiama a tanti padri nobili!

Il Pd ha svolto un congresso molto partecipato e serrato nel confronto delle posizioni; oggi ha bisogno di ritrovare i termini di un confronto civile e la serenità sufficiente per affrontare le sfide che ha di fronte, per tornare a  parlare ai cittadini, per essere utile a chi vive problemi drammatici.

Una polemica simile rischia di allontanarci ancora di più dai cittadini, di nauseare gli iscritti e i militanti, ma soprattutto di vanificare quei passi in avanti che la discussione congressuale ha comunque prodotto, soprattutto per merito del comportamento di entrambi i candidati segretari Broccolo e Montesi, che si sono confrontati con rispetto e lealtà, anteponendo contenuti ed obiettivi a tutto il resto e creando le condizioni per una fase più avanzata, unitaria e più serena nella vita del partito.

Ai dirigenti e agli esponenti più autorevoli del Pd spetta il compito di raccogliere questa sfida, nel confronto delle idee, ma soprattutto nel rispetto reciproco, condizione essenziale per far parte dello stesso partito.  
 

Pubblicato il 28/10/2010 alle 19.3 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web