.
Annunci online

PASSIONE E IDEE IN REGIONE
POLITICA
10 maggio 2011
Gagliole, grande successo della Festa Democratica

Domenica 8 Maggio si è svolta a Selvalagli di Gagliole la Festa Democratica organizzata dal locale circolo PD. La manifestazione svoltasi nel pomeriggio e protrattasi fino a tarda sera è stata colorata da numerose bancarelle dei prodotti tipici locali e da quelli del Mercato Equo Solidale, che hanno colto l’interesse e il gradimento dei numerosi visitatori.

I bambini sono stati intrattenuti e coinvolti nel gioco da un’appezzata animatrice.

Nel tardo pomeriggio è stata offerta una merenda a tutti i presenti a base di fave, pecorino, salumi vari e dolciumi caserecci; il tutto allietato da Traballoni Live Music.

Il clou politico si è avuto con gli interventi di Daniele Salvi candidato al Consiglio provinciale nel collegio di Castelraimondo e di Gian Mario Spacca presidente della Giunta regionale delle Marche.

Il primo ha tenuto a sottolineare l’importanza di vincere queste elezioni provinciali per poter rappresentare dal governo della Provincia, istanze e problematiche dei cittadini e del territorio. Le istituzioni ad ogni livello devono dedicarsi senza distrazioni ad individuare le priorità, selezionare le risposte e concentrare l’uso delle risorse nella promozione dello sviluppo, del lavoro, in particolare per i giovani, della valorizzazione e tutela ambientale.

Il governatore Spacca ha rivendicato alla Regione Marche i buoni risultati della sua amministrazione, soprattutto nel campo della sanità, che ci vede ai primissimi posti come qualità ed efficienza di servizi. Ha smentito in modo categorico che sia in programma la chiusura di alcuni siti ospedalieri, anzi ha rilanciato la decisione di effettuare in questo settore opportuni investimenti volti ad incontrare le esigenze delle fasce di popolazione più anziana, molto presente nella nostra Regione in virtù di una vita media tra le più alte del nostro Paese. Ha sottolineato che la proposta di una coalizione di riformisti e moderati per il governo della Provincia di Macerata sul modello di quella che governa con successo la nostra Regione può essere un laboratorio con riflessi anche sul piano nazionale.

Terminati gli interventi politici il numeroso pubblico è stato intrattenuto e divertito dallo spettacolo dei “Vincisgrassi” che con i loro sketch dialettali hanno dato una coloritura folcloristica alla chiusura della manifestazione.

POLITICA
6 maggio 2011
Domenica 8 Maggio, ore 16,00 con Gian Mario Spacca

POLITICA
12 aprile 2011
Piccoli Comuni Domani

Giovedì 7 Aprile scorso si è svolto a Gagliole l’incontro promosso dal Partito Democratico sul futuro delle piccole municipalità montane. Con l’occasione, è stato presentato ai cittadini il candidato Daniele Salvi che correrà, alle prossime elezioni provinciali, per il collegio n. 2 che comprende i comuni di Castelraimondo, Fiuminata, Gagliole, Pioraco, Sefro, Serrapetrona e Serravalle di Chienti. Il tema fulcro del dibattito è stato il federalismo municipale, da tempo annunciato, ma del tutto deludente nella versione approvata alla Camera dei Deputati. Esso, infatti, nega i principi di responsabilità e di perequazione, non conferisce reale autonomia impositiva ai Comuni, contribuirà ad aumentare le tasse locali, oltre a premiare le realtà economicamente e demograficamente più forti e a penalizzare quelle già deboli. Sono intervenuti il Sindaco di Gagliole Gianfabio Giorgioni, Roberto De Angelis Sindaco di Cossignano e Coordinatore Consulta ANCI Piccoli Comuni Marche e Massimo Vannucci, relatore della Proposta di Legge a favore dei piccoli comuni. Si è molto discusso dell’importanza dell’associazione dei servizi e delle funzioni amministrative associate, divenute per legge obbligatorie, delle diverse possibili forme associative (Unioni dei Comuni o convenzioni) e soprattutto di soluzioni flessibili, economiche ed efficaci per garantire il giusto tenore di vita a tutti quei cittadini che vivono nei piccoli Comuni e nei territori montani, i quali devono poter contare su livelli minimi delle prestazioni e dei servizi uguali ad altre parti del Paese e della provincia. Nel dibattito ha consentito di evidenziare come la montagna costituisca un valore aggiunto e sono state avanzate proposte per rafforzare il tessuto occupazionale, turistico e sociale, capaci di contrastare lo spopolamento e, di conseguenza, l’impoverimento del territorio. Sono intervenuti anche molti amministratori locali tra cui il Sindaco di Sefro Mario Pierozzi, il Sindaco Settimio Novelli di Apiro, il Sindaco uscente Cesare Martini di San Severino Marche, candidato alle prossime amministrative, nonché i Presidenti delle Comunità montane di San Severino Marche e di Camerino.

Ha concluso i lavori Daniele Salvi con un ricco intervento che ha sottolineato gli effetti della crisi sul territorio e dei tagli del Governo sul sistema delle autonomie locali ed ha avanzato proposte per il futuro della provincia di Macerata e dei piccoli Comuni, specie montani, toccando i temi del riordino istituzionale e amministrativo, della progettazione e programmazione integrata degli interventi, delle politiche di sostegno al lavoro e indicando le direttrici di un nuovo sviluppo che poggi sulle energie da fonti rinnovabili, sull’innovazione delle realtà produttive e artigianali, sulla cultura, il turismo e l’ambiente, sui servizi alla persona e l’agricoltura di qualità. Idee queste che Salvi ha racchiuso nel concetto di un Patto per la coesione e lo sviluppo della Montagna maceratese, che il Pd intende portare avanti dal governo della Provincia di Macerata.

POLITICA
7 aprile 2011
Stasera a Gagliole per parlare del futuro dei Piccoli Comuni

Questa sera interverrò a Gagliole nel corso di questa iniziativa già segnalata nei giorni scorsi

POLITICA
4 aprile 2011
Piccoli Comuni domani

Giovedì 7 Aprile alle ore 21,00 si terrà a Gagliole, presso il Centro di Aggregazione giovanile, un incontro pubblico promosso dal Partito Democratico dal titolo “PICCOLI COMUNI DOMANI” dove verranno trattate e discusse numerose tematiche volte a lanciare idee e risposte concrete per il futuro e lo sviluppo, in sinergia con tutto il territorio, delle piccole municipalità montane. Un caloroso invito a partecipare a tutti i cittadini della zona per un confronto aperto e costruttivo con tutti coloro che interverranno all’incontro e nello specifico: Gianfabio Giorgioni Sindaco di Gagliole, Roberto De Angelis Sindaco di Cossignano e coordinatore consulta ANCI Piccoli Comuni Marche, Onorevole Massimo Vannucci relatore della proposta di legge a favore dei piccoli comuni e a concludere i lavori interverrà Daniele Salvi, Responsabile Organizzazione Regionale del PD e candidato al collegio di Castelraimondo per le prossime elezioni provinciali, coordina i lavori Sauro Bravi del circolo PD di Gagliole. Si approfondiranno numerose questioni tra le quali il federalismo, le possibilità di crescita e di sviluppo dei piccoli comuni nonostante le ristrettezze economiche nei bilanci delle amministrazioni locali, il futuro dei giovani e delle prossime generazioni ed il loro ruolo sul territorio montano, i punti di forza e di traino su cui puntare, nonché misure volte alla ripresa ed al rafforzamento del tessuto occupazionale locale. Parteciperanno anche il Presidente della Comunità montana Alte Valli del Potenza e dell’Esino Gianluca Chiappa, Cesare Martini Sindaco di San Severino Marche, Marco Cavallaro candidato Sindaco di Castelraimondo, Alberto Micheli esponente PD di Pioraco, Mario Pierozzi Sindaco di Sefro, Vito Rizzo Sindaco di Fiuminata, Settimio Novelli Sindaco di Apiro e Gabriele Santamarianova Sindaco di Serravalle di Chienti.

 


 

POLITICA
21 aprile 2009
Calendario elettorale
Il Primo Maggio a Castelraimondo festeggeremo il Lavoro e insieme daremo l'avvio ufficiale alla campagna elettorale

Di seguito invece riporto il calendario delle presentazioni della mia candidatura nei Comuni del Collegio:

Martedì 5 Maggio, alle ore 21,00
Fiuminata

Mercoledì 6 Maggio, ore 21,00
Gagliole

Giovedì 7 Maggio, ore 21,00
Sefro

Venerdì 8 Maggio, ore 21,00
Pioraco, Cinema 70

Domenica 10 Maggio, ore 11,00
Esanatoglia
sfoglia
aprile        giugno