.
Annunci online

PASSIONE E IDEE IN REGIONE
17 gennaio 2011
IN TANTI PER BERSANI

 

Bagno di folla per Pierluigi Bersani alla manifestazione organizzata dal Pd regionale alla Fiera della Pesca di Ancona. Il segretario nazionale del Pd è  arrivato, accompagnato dal segretario regionale Palmiro Ucchielli, nella sala convegni dell’Auditorium piena di gente. Dirigenti, amministratori, segretari di circolo, ma anche tanti iscritti e soprattutto tante persone comuni ad ascoltare le parole del leader democratico.

 

Nel suo intervento di apertura il segretario regionale Ucchielli ha ringraziato Bersani per il lavoro che sta facendo e per la chiarezza che ha impresso alla direzione politica del partito. Quindi ha posto l’accento sul buongoverno delle Marche, sulla capacità di reazione di questa regione alla crisi economica grazie anche all’azione delle istituzioni locali, sulla necessità di mettere al primo posto delle priorità del nuovo anno i temi del lavoro e dei servizi per i cittadini, messi in discussione dai tagli del governo.

Infine, ha elencato tra gli obiettivi politici del 2011 il voto in importanti Comuni e nella Provincia di Macerata, indicando l’esigenza di costruire alleanze ampie e ribadendo la bontà del cosiddetto “modello Marche”, nato per dare risposte più avanzate ai cittadini marchigiani, ma anche come contributo alla costruzione dell’alternativa possibile a livello nazionale.

Dal canto suo Bersani ha intrattenuto la platea per circa un’ora toccando tutti i punti dell’agenda del Pd per il Paese. Una battuta è stata dedicata dal segretario alla rappresentazione falsata che si è data della direzione nazionale dell’altro ieri. Dipingere il Pd come un partito eternamente diviso non solo non è vero, ma non giova al Paese. Il Pd ha avanzato una proposta politica chiara e forte a tutte le forze di opposizione progressiste e moderate e a quelle sociali, che ritengono che occorra finalmente archiviare l’esperienza del populismo berlusconiano per affrontare i due grandi temi che riguardano il futuro dell’Italia: la riforma delle istituzioni repubblicane in senso neoparlamentare e un patto per il lavoro, la crescita e le opportunità per i giovani.

Poi il segretario si è soffermato sull’esito del referendum alla Fiat, sottolineando come il risultato debba far riflettere tutti quelli che si erano schierati superficialmente pro-Marchionne o pro-Fiom e come la realtà sia più complessa di quello che si pensi e vada governata con equilibrio. “Ora -ha detto- la Fiat realizzi gli investimenti e si rivolga a tutti i lavoratori”.

Sul voto ha ribadito che il Pd è pronto, ma che non intende “togliere le castagne dal fuoco a Berlusconi”, il quale dovrà in definitiva dichiarare il fallimento anche della sua ultima presunzione, quella cioè di essere l’unico garante della governabilità.

Infine, Bersani ha rilanciato il tema del partito: “Il tempo dirà se la scelta che abbiamo fatto di chiamarci “Partito” e “Democratico” è stata giusta o meno; se cioè abbiamo incrociato le questioni di fondo del nostro tempo o hanno ragione quanti ripropongono un’idea personalistica e populista della politica. Il partito è la “metafora” dell’idea di democrazia che abbiamo in testa e di questo dovremo parlare sia per capire l’innovazione che vogliamo apportare all’idea tradizionale di partito, ma anche per capire come vogliamo riformare la democrazia e cambiare il nostro Paese”.

Al termine dell’iniziativa Bersani si è soffermato, insieme al Sindaco di Ancona Fiorello Gramillano, alla Presidente della Provincia Patrizia Casagrande, al segretario regionale Ucchielli, agli Assessori regionali Luchetti e Giannini, all’On. Amati e alla Sen. Magistrelli con le rappresentanze sindacali della Fincantieri, alle quali ha ribadito l’interessamento del Pd a tutti i livelli, a partire da quello parlamentare, per cercare risposte alla situazione di criticità in cui versa il settore della cantieristica.

Una bella giornata!

 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Pd Bersani Ancona

permalink | inviato da Daniele Salvi il 17/1/2011 alle 19:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
5 gennaio 2011
Bersani ad Ancona il 15 gennaio

Cari amici, vi invito a partecipare alla manifestazione con il segretario nazionale del Pd Pierluigi Bersani che sarà nelle Marche il prossimo 15 gennaio.

Leggi il suo appello alle opposizioni e alle forze sociali cliccando qui.

Vi aspetto!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Bersani eventi Ancona

permalink | inviato da Daniele Salvi il 5/1/2011 alle 13:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
25 marzo 2010
Rosy Bindi chiude la campagna elettorale per Gian Mario Spacca
Venerdì 26 marzo alle ore 21, l'On. Rosy Bindi chiuderà la campagna elettorale per Gian Mario Spacca.
Alla Loggia dei Mercanti di Ancona saranno presenti anche il candidato presidente della Regione Marche Spacca e i candidati consiglieri della provincia di Ancona. Parteciperanno anche gli attori Anna Meacci e Luca Violini.
 

  
clicca l'immagine per ingrandire

Prima dell'appuntamento di Ancona, vi segnalo che la presidente del Pd sarà in provincia di Macerata, alle 19.45 al ristorante "Da Tonino" in via Ceccaroni a Recanati, per chiudere la campagna elettorale di Sara Giannini.
 

sfoglia
dicembre        febbraio